Tornano le storie di straordinaria normalità del Salento Rainbow Film Fest, in una versione spin off: il primo festival di cinema a tematica arcobaleno del Salento , giunto alla sua terza edizione, animerà da Marzo a Luglio gli spazi dell’Ammirato Culture House di Lecce, che ospiterà una rassegna di 6 appuntamenti, fra proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, aperitivi, cene sociali e queer cafè parties. Il filo condutture della rassegna sarà il racconto della comunità LGBTQI* (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer e intersessuali): sei eventi per parlare di rivendicazioni di diritti, di contrasto all’omo-bi-transfobia, e della bellezza delle diversità e di tutte le sfumature dell’essere.

  • The Circle di Stefan Haupt
    Una struggente, eppur normalissima storia d’amore: quella tra Ernst Ostertag e Röbi Rapp, prima coppia gay, ormai ultraottantenne, a unirsi in matrimonio in Svizzera nel 2003. Intorno al loro rapporto, non tanto un semplice sfondo storico, quanto un vero e proprio contesto dinamico: le alterne vicende, dagli anni ’50 agli anni ’70, della comunità omosessuale di Zurigo, raccolta intorno alla rivista Der Kreis, Il Circolo.
  • Lina Mangiacapre - Artista del femminismo di Nadia Pezzuto
    Documentario sull'eccentrica artista femminista Lina Mangiacapre, alla presenza dell'artista, sorella, Teresa Mangiacapra.
  • Gender: la stesura definitiva. Tutto quello che ancora non sai sull'ideologia che farà di tuo figlio un gay - di Dario Accolla
    Presentazione dell'irriverente libro del giornalista attivista siciliano.
  • The right to provoke di Mátyás Kálmán e Róbert Bordás
    Documentario sulla storia di Andrea Giuliano, fotogiornalista e attivista gay italiano che ha vissuto nell'Ungheria di Viktor Orbán.
  • The Parade – La Sfilata” di Srdjan Dragojevic
    Un’operazione salva-vita eseguita sul terrier pitbull di un gangster, unisce due mondi molto diversi: il machismo vecchio stampo incontra l’ossessione tipicamente gay per l’interior design; l’omofobia incontra un arcobaleno di generi sessuali ed alcuni ex nemici, come serbi, musulmani bosniaci, kosovari-albanesi e veterani della guerra croata, che si trovano costretti a formare un tenue legame con un gruppo di attivisti gay.
  • Camera Single di Chiara Sfregola
    Il primo romanzo italiano che affronta in chiave comica la vita sentimentale di una giovane donna in cerca dell’amore nella sua stessa metà del cielo.